5 febbraio 2013

Ché non ti dico quello che mi accade

Mi conquista tutto, tranne le parole. Quelle mi affascinano, ma non vanno oltre.
Le menti complesse come la mia mi annoiano. Gli uomini che usano l'artificio della parola e della cultura per avermi li fuggo. Mi piacciono solo come amici.
A me piacciono gli uomini concreti, di intelligenza pratica e produttiva, che mi arricchiscano di realtà e profumi. Non di poesie e citazioni. La mia metà deve compensarmi e completarmi. Non deve seguirmi né guidarmi.
Non mi interessa il rapporto tra due menti colte e aperte verso un mondo chiuso.
Mi piace chi mi modera e mi dà quello che da sola fatico seriamente a trovare: la serenità nella realtà. La semplicità.

Va tutto bene con deep e hard.




Share:

20 commenti:

  1. due menti uguali non andranno mai d'accordo, purtroppo ( o per fortuna) è quasi fisico...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essere opposti in qualcosa ma essere uguali in più cose. A me serve questo per far funzionare le storie.

      Elimina
  2. "Uomini concreti di intelligenza pratica e produttiva".
    Qualcuno che viva in mezzo alle cose più di quanto non faccia io. Qualcuno che non si spaventi. Se non l'avessi trovato sarei consumata dalle ansie più di quanto non sono già.
    Spero di compensarlo anche io per qualche aspetto: a me la sua compensazione fa campare felice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrei averlo scritto io.
      Sono così teorica che il suo pragmatismo mi salva ogni volta che mi perdo in angosce e ansie futilissime. Riequilibra laddove non son capace. E mi dice anche che "hai trent'anni, svegliati!" <3

      Elimina
  3. Se me definisco a metà tra ste tipologio, faccio la figura del coglione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Banalino, giammai.
      Massimo solo del borderline <3

      Elimina
  4. io ti amo anche solo per l'ultima riga.
    sallo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una dichiarazione così, senza darmi il tempo di prepararmi?!

      Elimina
    2. io ti amo anche solo per l'ultima riga.
      sallo.

      Elimina
    3. "E all'improvviso l'amore scoppiò dappertutto".

      Elimina
    4. dio, come sei perfetta anche nelal tua spontaneità! :-D

      Elimina
    5. Dovresti vedermi la mattina appena sveglia come sono perfetta!

      Elimina
    6. hai ragione. non è mai successo.
      dobbiamo rimediare direi
      :-P

      Elimina
  5. Questo lui lo cerchiamo tutti. Non credi? x3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo! Per fortuna me lo sono ritrovata tra le mani!

      Elimina
    2. E' una fortuna che mi rende felice per te. In poche sanno riconoscere cosa hanno nelle mani. Guarda che fine fa la Emma Bovary... bah, ingenua lei.

      Elimina
  6. Hai sempre delle parole bellissime.
    I baci perugina leggono DECISAMENTE la targa all'ultima frase.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma... grazie!
      E i Baci Perugina non sono degni di allacciare le scarpe nemmeno ad un bambino di prima elementare!

      Elimina

Parlo poco. Scrivo molto. Leggo ovunque.
Faccio cose e non vedo gente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 concernente i Disclaimer.

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet, pertanto considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Tutti i testi e le immagini riportanti la firma dell’autrice sono di proprietà della stessa, pertanto non utilizzabili su altri siti web, blog e affini. Se interessati alla riproduzione di qualsivoglia materiale si contatti l’autrice per stabilire consenso e clausole.