20 agosto 2013

19

A volte mi dimentico di te. Della tua unicità. Del tuo esistere al di fuori di me. Al di là di me. Anche senza di me. Del tuo avere te, me e altro. A volte me ne dimentico e divento egocentrica e pretendo, pretendo, pretendo. Dimenticandomi. Di tutto. E che noi è fatto da me e te e non da un'unica forma indistinta. Ché non voglio sia così. E che brutto sarebbe se fosse così.
Per questo scusa la mia insicurezza.
Scusa il mio egoismo.
Scusa il dimenticarmi di te e il ricordarmi solo di me.
Scusa le scuse ché non servono a nulla se non sono seguite dalle azioni.
A volte non so dove nascondo i miei trent'anni. A volte mi faccio mangiare dalle paure dimenticandomi che CI amiamo e non che MI amiamo.

Ci serve un cielo che non ci dia scampo
ogni sorriso sarà un nostro rischio.
[...] ricordi quando arrivava il circo?
Com'era facile dimenticare.


Share:

12 agosto 2013

27

"ATTENZIONATEVI"
Post di inutilità abissale. Se avessi parlato allo specchio mi sarei annoiata solo io. Pregasi accettare le mie scuse.


Sembro una carcerata, lo so. E se non fosse che lavoro da tre mesi senza un giorno di pausa non starei a lamentarmi, ché al lavoro, alla fine, mi diverto anche. Ma sono stanca e quando sono stanca conto e faccio progetti e mi organizzo la vita post.
Anche perché, se escludiamo il fatto che sarò disoccupata, accadranno cose belle. Con cene fuori e treni da prendere. Sì, anche Trenitalia mi sembra bella.
Fra 27 giorni usciremo a cena insieme dopo tanto tempo. Io e Lui. Abbiamo già qualche bel ristorante in lista, roba chic, da tanti paperdollari a testa. Ma non ci frega. Vaffanculo!
Dopo due o tre giorni prenderò un simpatico trenino per tornare a casa giusto il tempo di due notti che passerò a casa di mio fratello. L'unica con cibo nel frigorifero.
Riprenderò, quindi, un altro simpatico trenino per tornare in quel della Romagna attendendo che i miei, transitando verso casa dalla Puglia, mi recuperino insieme alla mia valigia di tremila chili.
Poi ci sarà l'ultima dozzina di giorni di settembre dove spero di farmi dei giri, vedere amici e cucinare come non ci fosse vita l'indomani. Poi lui arriverà, ci dimenticheremo di festeggiare il nostro anniversario e partiremo per Los Angeles. Ci perderemo, ci spaccheremo le gambe a forza di camminare, faremo gli scemi a Las Vegas onorando il moto di what happens in Vegas stays in Vegas e festeggeremo il suo compleanno a tre ore a nord di Los Angeles, in mezzo ai vigneti, bevendo vino.
Poi torneremo. Ci pisceremo addosso nel rivedere il cane e Lui a novembre andrà in tour in Europa. Io mi sentirò la ragazza figa di una rock star figa e infine torneremo ad essere i soliti patacca di sempre.


Share:

6 agosto 2013

33

And I'll gamble away my fright
And I'll gamble away my time

Sono giorni d'estate, di troppa estate. Sono giorni fatti di niente. Giorni di stanchezza, di lentezza, di turisti maleducati. Di baci, a lui. Di conto alla rovescia. Di voglia di cene fuori a base di sorrisi e calma. Di voglia di abbandonare la gente, le chiacchiere e il caos. Di voglia di smettere di sorridere a forza, di essere gentile per forza.
Giorni pieni e giorni vuoti. Nei quali c'è voglia di silenzio e di partenze.

Trentatré giorni e sarò senza lavoro. Trentatré giorni e potrò smettere di fingere interesse per ciò che la gente mi dice. Trentatré giorni e tornerò ad avere fiducia nel prossimo, a mangiare in compagnia, a leggere, a fare l'amore senza essere stanca, a fare cose per me, a prendere treni e poi aerei.

Share:
Parlo poco. Scrivo molto. Leggo ovunque.
Faccio cose e non vedo gente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 concernente i Disclaimer.

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet, pertanto considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Tutti i testi e le immagini riportanti la firma dell’autrice sono di proprietà della stessa, pertanto non utilizzabili su altri siti web, blog e affini. Se interessati alla riproduzione di qualsivoglia materiale si contatti l’autrice per stabilire consenso e clausole.