10 aprile 2014

Quella volta che mi sono innamorata per l'ennesima volta

Voi lo sapevate? No perché io non lo sapevo che Milano può essere più bella di quello che è. E invece ieri con il sole e con lei lo era. Secondo me perfino l'erba era più verde. Io non lo so cosa capita a volte. Quando sei lì, seduta sulle scale del Duomo, immersa nei tuoi soliti pensieri da sfigata e la vedi che ti viene incontro. La vedi - anche perché era tipo tutta vestita di rosso - e puoi solo pensare che mannaggia a lei è bellissima. La vedi e ti sorride. E le sorridi. La vedi e ti abbraccia e la stringi forte, allora, per paura che se ne voli via come un palloncino colorato.
È quasi una storia d'amore, questa. Quasi, perché come tutte le storie d'amore, è fatta di un amore un po' storto e goffo e pasticciato. Di due che quasi non si erano mai viste ma che scoprono e si scoprono innamorate. Di un sacco di cose. Compresa la compagnia l'una dell'altra.
Una che è in continua evoluzione, che oggi non era ciò che era ieri. E una che, sentendo queste parole, si ricorda o forse accetta o forse ci pensa e dice sì, alla fine sono così anche io. Solo che lei l'ha detto. E io non ero mai stata capace. Così alla continua ricerca della stabilità. Del giusto mezzo. Dell'equilibrio. Della fissità. C'è che, a volte, si dimentica quanto sia bello stare lì, al parco o su una panchina a parlare a ruota libera. Ma libera davvero. Con una libertà tale che non incontravo da tempo. L'assenza di giudizio. Il solo essere ciò che si è. Lì.
E poi voi dovreste vederla lei. Lei è così bella da togliere il fiato. Ma mica lo vede eh. Mica se ne accorge. Senza trucco, con quei suoi capelli meravigliosi e quella sua semplicità che sempre ho voluto e sempre mi è sfuggita. E ride di cuore. E sorride col cuore. E poi racconta e si racconta con una punta di imbarazzo ma con una lucidità spietata e tagliente di chi sa già tutto e ha già capito tutto ma ha bisogno che anche gli altri la raggiungano. Ché lei sta sempre un passettino avanti.
Io ieri ho passata la giornata con Ade se non si era capito.
Io le ho portato i biscotti. Le mi ha regalato una giornata di felicità.
E mi ha pagato il pranzo. Dove io ho parlato con la bocca piena e lei ha fatto due volte pipì. Io l'ho tenuta fino a casa, invece.
Lei stamattina ha fatto colazione con i miei biscotti.

Foto sua.

Io mi sono stupita che mi mancasse così tanto.
E che bisogna essere proprio noi per fotografarci solo i piedi.



Share:

40 commenti:

  1. Lei è bellissima.
    E io la invidio un sacco.
    A) perchè vi siete viste.
    B) perchè ha fatto colazione con i TUOI biscotti. E io so cosa sono i tuoi biscotti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellona come poche cose.

      E sappi che però lei non se li è beccata alle mele ma al limone e ai frutti di bosco. Naturalmente niente cocco che il tuo terrorismo psicologico mi ha bloccata ahahaha!

      Ti stritolo.

      Elimina
  2. Quanto amore! <3 Urgerebbe un bel meeting di bloggers a Milano <3 Piacerebbe anche a me conoscere Ade!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai quanto sarebbe bello? Io dalla metà di maggio, però, emigro per cui mi sa che verrà più facile organizzarsi - con me presente! - da settembre. Ma che beltà già solo l'idea!

      Elimina
  3. Ho gli occhi lucidi. Io. L'Ade piangerà sicuro.
    Propongo video-chat quando l'Ade mi raggiunge <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio se sono a casa sì! Per forza! Quanti pianti! <3 <3

      Elimina
  4. L'Ade piange. Sì. E le batte forte forte il cuore.

    RispondiElimina
  5. Mai che mi trovi in zona quando avvengono questi incontri, vi avrei offerto il gelato da Grom o da Cioccolati Italiani!

    Amo Milano, è nel mio cuore e lo sarà sempre
    (Se organizzate l'incontro tra blogger a Milano, fatemi sapere con un po' di anticipo che mi "aggiusto" gli impegni di lavoro sul posto per poterci essere)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioccolati Italiani è LA meraviglia. Ci vado spesso a Cesenatico con Lui.

      Una volta bisogna organizzare seriamente e piangere tutti insieme per il troppo amore.

      Elimina
    2. E porta anche Lui, no? Mangiamo il gelato tutti insieme!!!

      Io circa una volta al mese sono su, basta solo organizzarsi prima :)))

      Elimina
  6. io amo l'amicizia tra donne, perché la conosco poco poco, e mi piace tanto tanto...
    siete belle fesssss...
    lo si capisce anche dal piede!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La conosco poco anche io e ogni volta (poche) che trovo una donna con cui stare bene è meraviglioso.

      Elimina
  7. Spero di assaggiare anche io i tuoi biscotti.
    Sì, anche se sono dolci :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahaha! Sai farti voler bene <3

      Elimina
  8. e io non so che altro dire se non che questo post è pieno pieno pieno di bellezza.
    Ma proprio bello davvero.

    ps. ufff...a me non vengono mica così bene i biscotti...invidia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie che belle parole *_*

      PS Io sono ossessionata dai biscotti!

      Elimina
    2. va be', mi riallaccio a Baol, dicendoti che se passi in quei di Milano, vista la mia incapacità dolciaria, te li commissiono. posso? :P

      Elimina
    3. Ahahahahaha, sarà fatto <3

      Elimina
  9. Tutto ciò è bellissimo. Mareva, i tuoi post sono sempre pieni d'amore. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci si prova a conservare sempre e solo il bello :)

      Elimina
  10. Che bel post. Adoro il tuo modo di descrivere le persone e le sensazioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma... GRAZIE! Davvero, che bel complimento.

      Elimina
  11. Bella, tu. Si vede che sei bella dentro.
    E poi ci vuole classe anche per scrivere quante volte una fa la pipì.
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pipì (come la cacca) sono cose sacre!
      E grazie <3

      Elimina
  12. geniale la foto dei piedi!:) direi che solo dalla posizione dei piedi si percepisce la vostra sintonia!:)
    ...poi i tuoi biscotti mi ispirano tantissimo!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha, eh ci vuole del genio per sprecare foto in questo modo!

      Elimina
  13. leggo e penso e vi immagino. io dico che Ade é una di quelle persone che quando le stai vicino la gente pensa che siete innamorati. anche se magari siete a mangiare in in postaccio per niente romantico, chessó un posto da tavolacci e pizza al trancio. deve avere l'amore addosso, come un odore.
    tu poi peró ci metti del tuo, che di amore te ne intendi. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto vero.
      Ti fa sentire come se l'amore fosse possibile <3

      Elimina
    2. l ade e mareva insieme è una cosa bellissima.
      ché la gente bella, ma belladentro davvero, è rara. e quando be capitano due è una sorta di primavera.

      Elimina
  14. Meravigliosa lei, meravigliosa tu, meraviglioso ciò che vi lega!
    *.*
    <3
    p.s
    io che vi siete viste la invidio tanto!

    RispondiElimina
  15. La vostra sintonia addolcisce ogni Cuore <3

    RispondiElimina

Parlo poco. Scrivo molto. Leggo ovunque.
Faccio cose e non vedo gente.

Il passato è una terra straniera

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 concernente i Disclaimer.

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet, pertanto considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Tutti i testi e le immagini riportanti la firma dell’autrice sono di proprietà della stessa, pertanto non utilizzabili su altri siti web, blog e affini. Se interessati alla riproduzione di qualsivoglia materiale si contatti l’autrice per stabilire consenso e clausole.