20 giugno 2014

Cose che mi fanno sorridere


Noi diciamo un fortissimo no ai tatuaggi.
Share:

57 commenti:

  1. Ai tatuaggi brutti!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Infatti, #noaitatuaggi e pure #noallalibertàdifarequellochecazzocipiaceconlanostrapelle u.U :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E #noaichimici <3 Ahahaha, noi diciamo no a tutto!

      Elimina
    2. Tranne al colesterolo? xD

      Elimina
    3. Sì, che la roba Valsoia non è che sia così buona!

      Elimina
  3. Da gran fifona, non posso fare a meno di pensare a quanto cazzo abbiano fatto male...

    Però grande Gnocca la nostra Mare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se posso fare un paragone il dolore è simile a quello del silk-epil, quindi, dai, gestibile.

      E grazie <3

      Elimina
  4. non ho un tatuaggio e mai l'avrò, detesto le cose permanenti. però trombarmi una tatuata mi piace :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La questione della permanenza è bella tosta, in effetti. Io ho anche tatuata la parola "impermanenza". Mi piaceva fosse permanente.
      I corpi tatuati possono essere molto belli, è vero.

      Elimina
    2. quindi io non ti piacerei, cazzarola ! :-(

      Elimina
    3. Ahahahaha! Non ho detto che sono belli SOLO quelli tatuati :)

      Elimina
    4. La mia autostima ha corso un grave rischio, sappilo :-)

      Elimina
    5. Lo terrò presente :)

      Elimina
  5. Che meraviglia di una Marevaccia!
    A me Ganesh è sempre stato molto simpatico!
    E tu te lo porti proprio con te!
    Ahaha :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Ganesh è tante cose. Io me lo porto con me anche se vivere come predica ancora non so farlo ;)

      Elimina
  6. Badass!!! Mille punti stile cazzo ;)

    RispondiElimina
  7. Quando troverò il coraggio per farmi il tatuaggio che desidero da anni giuro che la comprerò!

    RispondiElimina
  8. Ma fortissimo, eh!
    Azz, che fisico! Si, sono invidiosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh addirittura? :) Grazie mille <3

      Elimina
  9. E che si fotta la vecchia stronza che non capisce un cazzo.

    RispondiElimina
  10. ...beh ti credo...
    ma come si fa a mettersi indelebilmente una cosa sulla pelle.
    dai cazzo.
    ...ce ne vogliono minimo 3 altro che una!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh. La capisci tu 'sta gente? :)

      Elimina
  11. Ahahahah ma che splendore! :D

    RispondiElimina
  12. Risposte
    1. No, c'è possibilità di scelta.

      Elimina
  13. ahahahahAHAHAHAHAH
    la vogliooooooo
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La t-shirt del secolo!

      Elimina
    2. del millennio!!!!

      e voglio il ganesh!, pure.... <3

      Elimina
  14. Niente. Ho immaginato te che esci con quella maglietta e la faccia delle vecchiette nel passare lo sguardo dalla maglietta ai tuoi tatuaggi :D

    Le vecchie sono terribili. Ammazzatemi pure se divento così. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahaha!

      Lo dico sempre anche io: se dovessi diventare una vecchia stronza spero che qualcuno mi ammazzi.

      Elimina
    2. Mio nonno (morto a 97 con l'energia e lo spirito di un venticinquenne) diceva sempre che i vecchi andrebbero ammazzati da piccini. (;-)

      Maglietta e foto meravigliose.

      Elimina
    3. Questo è ciò che vorrei diventare. Tanto rispetto per la saggezza del nonno venticinquenne <3

      Elimina
  15. Adoro il tatuaggio di Ganesha, volevo scrivertelo su facebook!
    Io ho detto no ai cibi poveri di grassi e zuccheri, vado bene uguale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie <3
      E vai benissimo, anzi meglio!

      Elimina
  16. Quanta patatongi figongi <3

    RispondiElimina
  17. *___*
    Che meraviglia!!!

    Vale A

    RispondiElimina

Parlo poco. Scrivo molto. Leggo ovunque.
Faccio cose e non vedo gente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 concernente i Disclaimer.

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet, pertanto considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Tutti i testi e le immagini riportanti la firma dell’autrice sono di proprietà della stessa, pertanto non utilizzabili su altri siti web, blog e affini. Se interessati alla riproduzione di qualsivoglia materiale si contatti l’autrice per stabilire consenso e clausole.