20 agosto 2014

Listography # 34 - The was you've changed since your teens

The Life In A Year

Ovvero parliamo dei cambiamenti avvenuti rispetto a quando ero un'allegra e spensierata teenager che non si preoccupava di dover arrivare a fine mese, delle rughe vicino agli occhi, dei primi capelli bianchi e di dover far movimento per non far vincere la gravità.

● Non uso più mille mila braccialetti, anelli e ciondoli. Ora non uso proprio più nulla. Oltre a darmi fastidio non mi piace l'effetto palo della cuccagna che fanno insieme ai miei tatuaggi. Di rado metto un braccialetto molto sottile. E basta.
● Ho i capelli corti. Escludendo l'infanzia ho sempre avuto i capelli lunghi fino a metà schiena o poco più sotto. Un giorno di maggio del 2008 sono impazzita (o rinsavita, dipende dai punti di vista) e li ho tagliati corti. E li amo.
● Non mi vesto più come un scappata di casa e mi curo maggiormente.
● Sono più sicura di me stessa.

Per il resto sono la stessa sfigata di sempre <3
Share:

32 commenti:

  1. L'effetto palo della cuccagna? Crepo XD sai che sto morendo dalla voglia di vederti coi capelli lunghissimi? *____* non lo so, quando vedo una ragazza coi capelli corti d'istinto cerco di immaginarmela coi capelli lunghi, non so perchè O_O sono pazza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, eh! A volte mi sembra tutto "troppo". Già sono colorata, se ci aggiungo orpelli è la fine. Sai che non credo di avere (almeno sul pc) foto con i capelli lunghi? Comunque abbi fiducia, sto meglio così.

      Elimina
    2. Mi fido, mi fido :)

      Elimina
  2. insomma, una brava ragazza, non fosse per i tatuaggi :-)

    come ti vestivi da scappata di casa ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì ahahah :)

      Ero un misto tra stile grunge e figlia dei fiori!

      Elimina
    2. Ne sono consapevole.

      Elimina
  3. Madonna che lista!!!

    E l'ultimo punto è una grande grande conquista...

    RispondiElimina
  4. La sicurezza di se stessi è ottima cosa...ma essendo capello lungo dipendente, quando ho letto ho avuto un tuffo al cuore...

    :( posso dirlo che è un peccato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi dirlo, puoi dirlo. La cosa ha avuto lo stesso effetto anche sul mio babbo che stravede(va) per i miei capelli.

      Elimina
    2. babbo <3

      p.s. sono sempre io la Bionda, ho solo cambiato "casa".

      Elimina
  5. Sai che sarei curiosa di vederti coi capelli lunghi? Ti ho sempre vista così, trovo che tu ci stia benissimo e non riesco a pensarti super capellona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Super capellona ero una sfigatona. Ma se ritrovo qualcosa, l'avrai. Solo perché sei tu. <3

      Elimina
  6. io sono ancora un teen! :)

    RispondiElimina
  7. Aspetta a preoccuparti per i capelli bianchi

    RispondiElimina
  8. ...io sono ancora preda del pensiero di compiere i trent'anni...
    mi fa strano forte...
    mi sono sempre detta che a 30 anni una è grande!
    ...ed io non sono pronta!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che io mi sento più giovane ora che a 25!

      Elimina
  9. Non riesco davvero ad immaginarti con i capelli lunghi...
    Però la definizione "palo della cuccagna" mi piace molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio. Mi donano poco. Son più bellona ora!

      Elimina
  10. come si fa a non vestirsi più da scappate di casa? Quale percorso dovrei intraprendere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahaha, ci sono apposite audiocassette per imparare!

      Elimina
  11. Come ti sei sentita quando hai tagliato i capelli?

    Moz-

    RispondiElimina
  12. Schiaffamela per ogni caso figona :')

    RispondiElimina
  13. Noi sfigate saremo meno belle ma siamo più intelligenti ù.ù

    RispondiElimina

Parlo poco. Scrivo molto. Leggo ovunque.
Faccio cose e non vedo gente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 concernente i Disclaimer.

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet, pertanto considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Tutti i testi e le immagini riportanti la firma dell’autrice sono di proprietà della stessa, pertanto non utilizzabili su altri siti web, blog e affini. Se interessati alla riproduzione di qualsivoglia materiale si contatti l’autrice per stabilire consenso e clausole.