16 dicembre 2014

Fammi domande, fammi pensare (cit.) - Le risposte

Eccomi qui. So che sono passati ben sei giorni dal post in cui vi chiedevo di farmi delle domande ma tra pigrizia, libri, impegni e [aggiungere una cosa a caso] non ho avuto modo di mettermi a scrivere.  Ora, complice un raffreddore che mi ha fatta stramazzare nel letto a questa ora senza senso sono pronta a mettere nero su bianco quel che mi avete chiesto.

Iniziamo la festa.


1. I tuoi tatuaggi hanno tutti un significato? Ce n'è qualcuno che hai fatto semplicemente per "decorazione" o solo perchè ti piaceva il disegno? - La Folle

No e sì! Ovvero, non tutti hanno un significato. Alcuni lo hanno per me, personale, altri rappresentano un'idea/filosofia che mi interessa e ammiro, altri semplicemente fanno riferimento a qualcosa che mi piace (come i cartoni animati) o sono semplicemente decorativi (come i fiori).

2. Ho una domanda sui tatuaggi: ce n'è uno che ti ha stufata/stancata o di cui ti sei pentita?
- Questa è stronza: hai mai fatto volutamente del male ad una persona a cui volevi bene (per vendetta o motivi vari)? - Pier

Pentita no, stufata diciamo di sì. Anche se in realtà non si tratta proprio di un non volerlo più, perché potrei conviverci benissimo, ma di aver preso una decisione poco saggia dettata dalla giovane età. Si tratta di tre piccoli tatuaggi che ho sul braccio che ho deciso verranno coperti con un tatuaggio molto più grande e ragionato quando avrò soldi!

Riguardo la seconda domanda: sono spesso stata subdola con chi mi ha ferita, e penso che questo sia effettivamente fare del male. Ho tradito chi pensavo se lo meritasse, ho detto meschinità, pensandole davvero, che sapevo avrebbero colto nel segno e lasciato il segno.

3. Sei sempre stata fedele nella tua vita? Se no, quante volte e perchè, se è lecito saperlo.
- Sei soddisfatta di quello che sei ? - Francesco

No, per quanto io creda alla fedeltà non sono una persona completamente retta. Ho tradito due volte. Una volta per noia/attrazione fisica che non potevo ignorare, una volta per riscattare me stessa e capire di essere ancora in grado di decidere.

E sì, tirando le somme sono soddisfatta di quello che sono. Si può sempre essere migliori, ma mi piace ciò che sono diventata nel tempo.

4. C'è qualche persona (famosa e non) alle quale ti ispiri, della quale ammiri il suo modo di fare/pensare/vivere? 
- C'è un libro/film/storia che si avvicina alla tua tua, che tipo ti fanno affermare "questo libro/film è stato scritto per me?"
- Quella che sei adesso è quello che pensavi di diventare in passato? - franci s.

Dunque: è raro che io guardi alle persone famose come fonte di ispirazione, se devo essere sincera. Magari posso ammirarne le abilità o il talento ma ne so troppo poco per ammirarne o volerne imitare la vita o i gesti. Riguardo i non famosi ammiro qualcosa qui e là in chi ho vicino: la cultura, la riservatezza, l'eleganza nel vivere di mio fratello; l'abnegazione in mio padre; la bontà candida in mia madre e la solida concretezza in Lui.

C'è un libro che, seppur diversissimo dalla mia storia personale, lo sento così in profondità da farmi pensare di essere stato scritto guardandomi dentro. Si tratta di Hotel New Hampshire di John Irving.

No, assolutamente. Sono quasi l'opposto di ciò che avrei pensato di essere. Anche se dentro, come persona, sono molto vicina a ciò che avrei voluto essere.

5. Hai mai compiuto un'azione VERAMENTE cattiva? Se sì, quale? :) - Moz

Il cattiva andrebbe contestualizzato. Criminale? Violenta? Meschina? Disonesta? Ad ogni modo, credo che le due azioni più cattive che io abbia fatto siano: aver spaccato il naso a una persona con un pugno e aver rubato un braccialetto di gomma all'asilo ahahaha!

6. Se dovessi compiere un crimine per il quale passeresti alla storia, quale sarebbe? - UnUomoInCammino

Sicuramente un crimine legato al truffare/ingannare qualcuno, magari una multinazionale o un governo. Non mi dispiacerebbe, però, nemmeno essere ricordata per essere stata una dittatrice violenta e sanguinaria - ragionando per assurdo.

7. Hai mai invidiato un'esperienza sessuale a qualcuno che conosci? - Giocher

Più che un'esperienza ho invidiato il partner! Non è tanto, quindi, il come e il modo - molti pruriti me li sono tolti - ma il chi. Mannaggiacristo.

8. Io penso che ci sarà una invasione di zombi entro il 2020. Sei d'accordo con me? - suarakamansa

Sono convinta che sia già in atto. Basta guardarsi un po' in giro. Di vivi non ne vedo molti.

9. Ricordi a che età hai scoperto che babbo natale non esiste e se l'esperienza è stata traumatica? - quelladella-Lola

Quassù, nelle valli del bresciano, i regali li porta quella disgraziata di Santa Lucia. Ricordo perfettamente il giorno della scoperta. Facevo la quinta elementare (tardino, lo so), era un sabato mattina (io al sabato a scuola non andavo) ed ero in cucina a fare i compiti. Mi sono rivolta a mia mamma dicendo che nella mia classe circolava la voce che Santa Lucia fossero i genitori e lei ha confermato. Ho pianto. Per il dispiacere di aver fatto spendere soldi per i miei regali!

10. Ti senti realizzata? - Patalice

Umanamente moltissimo. Come donna altrettanto. Nelle relazioni ancor di più. Lavorativamente per nulla. Per ora. 

11. Quando vieni a Milano??? - cirINCIAMPAI e Ade

Hem... c'ero la scorsa settimana ma ho una buona scusa: ho passato due giorni con un mio amico. Giuro che torno presto. Giuro che avverto. Organizziamo qualcosa, dai!

12. Pensi che l'immagine che trasmetti al mondo rappresenti davvero quella che sei tu? (mi viene in mente Matt Taylor che indossa quella camicia con donne seminude e pistole e tutti si preoccupano più del suo look piuttosto della missione Rosetta che lui ha guidato!) - Kanachan

Ora sì. Decisamente. Sono quello che si vede, quando mi si conosce dal vivo. Certo, le zone d'ombra ci sono ma sono soddisfatta di quel che la gente ha davanti agli occhi. Un tempo non era così, per vergogna non mi vestivo come avrei voluto o non mi tagliavo i capelli come mi sarebbe piaciuto. Ero troppo insicura per mostrare una personalità forte.

13. Potresti tradire il tuo compagno senza pensare di fargli realmente torto? - franco battaglia

Penso che potrei tradirlo, sì. Senza fargli torto no. Perché sarebbe sempre uno schifoso attacco alla sua fiducia e bellezza. Potrei farlo perché sono debole ma il nascondere a me stessa il senso di colpa per la mia meschinità sarebbe un lavoro quotidiano.

14. C'è un tatuaggio di cui ti penti?
- Perché non porti i capelli lunghi come Raperonzolo?
- Mi daresti 50 euro così ti compro il regalo di Natale? - Doppio Geffer

Per i tatuaggi vedi la risposta a Pier su, su in alto. C'è, anzi, ci sono e verranno coperti.

I capelli lunghi non mi donano. Non ho lo sbattimento di tenerli. Lunghi fino al culo li ho già avuto e fanno troppo anni '90!

Se te ne do la metà e il resto lo metti tu?

15. A chi è che daresti due botte, ora, sessualmente parlando? Vale tutto: vip, vicino di casa, blogger... - WannabeF

Vip: James Franco. Gli darei due botte sempre. A qualsiasi ora, di qualsiasi giorno, di qualsiasi anno.
Ma forti. Molto.
Per il resto sono molto poco propensa ai Vip ma molto più alle persone che vedo casualmente in giro o a fare la spesa.
Per il blogger, ti rispondo in privato, se vuoi!

16.  La tua foto vicino al nome del blog, in alto, quella piccolina e quadrata al posto del logo Blogger, che cosa rappresenta? Mi sembra un po' ambigua. - Ludo

Si tratta di una Swastika, che con Hitler non c'entra nulla. Lui era solo un poveretto che ha copiato un simbolo di migliaia di anni con una valenza spirituale e beneaugurale immensa. Mi è molto caro come simbolo. Lo uso lì. Ce l'ho tatuato qui e là e ho pure un anello - anche se mi è largo.

Questo è quanto. Grazie a tutti!
Share:

40 commenti:

  1. Tanti altri motivi per amarti sempre più. Vedo che tutti siamo curiosi sulle corna, da veri stronzi xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahahahaha, delle portinaie annoiate!

      E grazie <3

      Elimina
  2. ...grazie per le risposte...
    mi è piaciuta la sfilza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati Pata, grazie a te <3

      Elimina
  3. WOWWW ovvio che lo voglio in privato il gossip :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E poi voglio sapere una cosa: perché Francesco a te ha fatto la domanda "filosofica-spirituale" e a me ha chiesto di una pratica sessuale?! LoL

      Elimina
    2. Ti ho scritto.

      Comunque secondo me Francesco si vergognava; è un uomo a modo e non sapeva quanto potesse spingersi in là :D

      Elimina
  4. Grazie per la risposta! era una domanda che mi frullava in testa da un po' rivolta a me, però, prima di rispondere a me stessa... ho fatto rispondere ad altri... nel caso specifico... te! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah! Prego, a volte le risposte di altri possono aprirci mille strade.

      Elimina
    2. davvero! ti ho taggata su un altro giochino... te che poi hai anche girato abbastanza il mondo... ti potresti divertire!!! ;)

      Elimina
  5. ma perché io sono così rincoglionita da essermi persa il post delle domande? Mi frusto col cilicio.
    (e magari ti rubo il tag, se tra qualche tempo mi trovo col blog a corto di post ;D )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. APPROVO CON LA SUS.

      Elimina
    2. Ahahaha ragazze, avrete avuto cose più interessanti da fare! Tanto meglio!

      Susanna 'sti post sono un'ottima idea in presenza di pigrizia!

      Elimina
  6. Lo sai che adesso devi raccontarmi di quando hai spaccato il naso a quella persona?^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, un ex. Durante un litigio molto brutto gli ho tirato un pugno e gli ho spaccato il setto! Yo!

      Elimina
    2. Ammazza, sei pericolosa XD

      Moz-

      Elimina
  7. grazie mille per le risposte

    RispondiElimina
  8. Ottime risposte, che denotano la Mareva che ammiro, ma quelle in privato devono essere pubbliche, se no il gioco non vale.. ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Per il resto dovrai accontentarti del mistero, sono cose da donne ahahaha!

      Elimina
  9. Francone uno di noi! É un folle quell'uomo!
    Lo adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo in due. Ha molte fan! ;)

      Elimina
  10. Nuooo che figo sto gioco, e me lo sono perso! Beh, ti ho conosciuto un po' di più :) Cavolo quanto vorrei tatuarmi anch'io... e il bello è che so cosa fare ma non trovo un'immagine di quel che voglio che mi piaccia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sempre spiegare a un tatuatore ciò che vuoi. Sono lì per quello e in più avrai un pezzo originale!

      Elimina
  11. Ok, ora mi sento meno deficiente a pensare di tatuarmi dei fiori di ciliegio solo perchè mi piacciono XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha! Ma tantissimi tatuaggi sono fatti solo perché belli! Vai tranquilla!

      Elimina
  12. Ma tu sei un essere mite, Mareva.
    Proprio la cattiveria, lo scuro, non ti appartengono.
    Grazie per le risposte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella cosa hai scritto. Grazie.

      Elimina
  13. mi dispiace essere stata via così tanto tempo da non aver avuto modo di entrare in sta cosa meravigliosa. bella l'idea delle domande, meravigliose le tue risposte. mi mancava leggerti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei tornata e io ne sono felice.
      Grazie, la mancanza è qualcosa di molto lusinghiero.

      Elimina
  14. (Mi sono procurata il libro di Irving, anche se non ti ho fatto nessuna domanda, ciao tivvibbì)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Leggilo e poi continua a oltrepassare le finestre aperte con me - capirai leggendo. tvb)

      Elimina
  15. Noi non ci conosciamo tantissimo ma da quello che ho letto nelle risposte e in qualche post qua e là mi sono fatta un'idea, forse non è quella reale... ma quello che per me si evince è che sei una donna con le contropalle (scusa il francesismo), sei forte ma sai essere dolce quando e con chi serve, hai un bel caratterino, non ti fai mettere i piedi in testa, sei intelligente (imparo tanto leggendo quello che scrivi) e soprattutto ammiro la tua consapevolezza, l'accettarti per quello che sei pregi e difetti, ti assicuro non è facile arrivare ad avere un buon livello di autostima... spero di arrivarci anch'io un giorno! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che ringraziarti. Hai tracciato un quadro forse troppo lusinghiero ma i complimenti sull'intelligenza e la consapevolezza fanno davvero, davvero tanto bene e piacere. Grazie.

      Elimina
  16. ganzoooo.
    forse ti copio. forse no però.
    ma ganzo e belle risposte!

    RispondiElimina
  17. Ma anch'io voglio sapere il nome del blogger >.<
    Mi sono persa il giochino... mannaggia che palle! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahaha! <3

      Comunque tu puoi chiedermi ciò che vuoi anche senza giochino!

      Elimina
  18. Sono quello degli zombi.
    La tua risposta "Sono convinta che sia già in atto. Basta guardarsi un po' in giro. Di vivi non ne vedo molti." mi ha fatto pensare che alla fine in una invasione di morti, i vivi si dovranno preoccupare più degli altri vivi che dei morti stessi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente. Se ci pensi è così ogni giorno. La maggior parte di noi è pericolosamente viva. Ma nel in accezione positiva, purtroppo.

      Elimina

Parlo poco. Scrivo molto. Leggo ovunque.
Faccio cose e non vedo gente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 concernente i Disclaimer.

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet, pertanto considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Tutti i testi e le immagini riportanti la firma dell’autrice sono di proprietà della stessa, pertanto non utilizzabili su altri siti web, blog e affini. Se interessati alla riproduzione di qualsivoglia materiale si contatti l’autrice per stabilire consenso e clausole.