30 agosto 2015

Grazie, il tuo parere appoggialo pure lì

Ho letto la frase del titolo, qualche giorno fa, e mi ha fatta sorridere molto. Sarebbe stata perfetta per tutti i consigli e i giudizi e i pareri non richiesti che ho ricevuto durante questa estate. Estate che, per me, come stagionale, è arrivata alla fine. Domani.
Sono successe tante cose in questi mesi. E non sono successe tante cose. Perché tutto accade e io ci sono così dentro che nemmeno me ne accorgo.

Ha fatto caldo. Troppo caldo. E io mi ritrovo con l'abbronzatura da lavoratore e i segni della t-shirt, dei pantaloncini e delle infradito. 
Ho scoperto che la gente si lava poco e ancor di meno quando fa caldo.

Lui si è laureato, come sapete. E finalmente abbiamo visto le foto che gli sono state scattate in quella giornata e abbiamo riso perché noi siamo assolutamente incapaci di fronte all'obiettivo.


Qui, ad esempio, siamo nella tipica posa del dove cazzo dobbiamo guardare? Dobbiamo sorridere? Ansia.

Mentre qui è più una cosa del tipo:

- Davvero ti sei laureato?
- Avoja!


Però c'è stato anche questo, ed è stato bello.

Poi è morto il marito di una carissima sua collega e la cosa ci ha colpiti e influenzati molto e l'ultima settimana è stata un po' zoppiccante. Ma siamo ancora qui.

Poi c'è il mare che non ho mai visto, se non da lontano.
E la spiaggia su cui non sono mai andata.
Privilegi di lavorare al mare, appunto.

Poi ci sono loro, i cani, che mi fanno fare la scema e mi amano incondizionatamente e tutto questo è meraviglioso e perfetto e immobile come dovrebbero essere gli attimi di gioia. Immobilmente eterni.



Poi ci sono state le birre la sera dopo il lavoro. La pizza e i panini e le schifezze a mezzanotte, dopo il lavoro. E le uscite e le chiacchiere fitte con lui e l'amore nei pochi ritagli di tempo. E nei rari ritagli dalla stanchezza.

E poi c'è la Malesia che ci attende. E Singapore e i mille cibi che, ovviamente, non vediamo l'ora di assaggiare.

E le cene che, finalmente, potremo concederci insieme.

E l'aver scoperto il blog definitivo che ha dato degna conclusione a questo mese e che mi ha fatto capire che non tutti gli uomini mancano di fantasia quando si tratta di mostrare il cazzo.

Buon fine agosto.
Buon inizio anno. Ché l'estate spazza via tutto, sempre.


Share:

43 commenti:

  1. Tu e lui siete fantastici in entrambe le foto, già le avevo viste su faccia libro e mi hanno fatto sorridere molto, trovo le vostre espressioni molto dolci. Adoro l'imbarazzo, è così naturale <3

    Ah, comunque quel tizio del blog è un genio. Pervertito, ma genio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace questa cosa dell'imbarazzo. Me l'hai fatto rivalutare. Il disagio come nuova frontiera. Grazie <3

      Elimina
  2. lui è un bel tipo, lo riconfermo.

    quel blog è un blog del cazzo, veramente :-)

    RispondiElimina
  3. Belli siete!!attendo i tuoi reportage sulla Malesia, una, speriamo delle nostre prossime mete

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora. Sicuramente il viaggio avrà un post dedicato!

      Elimina
  4. Siete stupendi, e le foto con i cani sono di una dolcezza assurda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! E i cani sono vero amore.

      Elimina
  5. sempre belli voi, ma già lo sai... ♥
    il "blog definitivo" mi ha fatto ridere molto, ma veniamo alle cose importanti: a Singapore riuscite a cenare da Andrè? (che siccome so che anche a voi piacciono queste cose, lui è nel World’s 50 Best Restaurants...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che non riusciremo perché quello che ci costa lui è quello che vorremmo spendere per mangiare per due settimane ahahaha!

      (Però venerdì ritorniamo da Parini <3)

      Elimina
    2. Si, posso capire... e sono sicura che ci riuscirete benissimo! :)
      (io invece approfitterò del viaggio per "testare" il n. 22...)

      Elimina
    3. (Uh! Poi recensione dettagliatissima!)

      Elimina
  6. Buon viaggio ad entrambi...posso lasciarti i miei polmoni in valigia? Così li porti a prendere un po' d'aria fuori dall'asfissia della quotidianità. Thanks

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciamene uno. Così, poi, al ritorno può ossigenare l'altro. Grazie.

      Elimina
  7. - Davvero ti sei laureato?
    - Avoja!


    AHAHAHAHAHAAH! Sembra davvero questo il dialogo! Ma ve l'hanno scattata a sorpresa, cioè stavate davvero parlando e vi hanno fregati, o avete fatto finta di dire qualcosa? XD

    La tua mi è sembrata un'estate piena e soddisfacente, nonostante tutto :) aspetto i post sulla Malesiaaaaa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La foto è scattata a sorpresa, sì. Non ricordo cosa stavamo dicendo ma eravamo felici.

      E sarai esaudita sulla Malesia.

      Elimina
  8. Ma siete bellissimi in quelle foto!
    Quella naturale è ancor più bella, ma siete veramente belli insieme in entrambe, al di là dell'impostazione e la vergogna dell'obiettivo. (Quanto ti/vi capisco!!)
    La tua estate di lavoro è simile alla mia, non ho lavorato in un posto di mare, ma in un campagna, però il resto è lo stesso. La fatica, la stanchezza, il sudore, il cibo a mezzanotte... e adesso le meritate ferie.
    Mi ricordo del viaggio in Malesia, sarà qualcosa di meraviglioso. Curiosa del racconto e delle foto!

    Quel blog lo definirei un misto tra volgarità e genialità.

    Ps. Una carezza e un bacio a tuoi cani, da me e dalla border Sissi...;)
    Un bacio a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh i border sono dei cani così intelligenti <3

      Ho letto della tua estate. Fai un bel respiro, ora, e cerca di rilassarti e di riconquistare i tuoi ritmi.

      Elimina
  9. L'estate, con i suoi eccessi termici verso l'alto, è, come tutti gli eccessi svelatrice dell'essenza delle persone.
    A volte l'essenza diventa .. afrore ;) e scopri la poca dimestichezza di non poche persone con la cura, igiene e pulizia del proprio corpo, ovvero di ciò che le custodisce e le realizza fisicamente.

    'nzomma, il mondo è bello perché è vario e... pure sozzo.
    Se non ci fossero gli sozzi, non ci sarebbero i lindi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brutti ceffi, comunque, eh!? :)
      _tra ha uno stile simile al tuo.

      Elimina
    2. Siamo bruttissimi ceffi :)

      Il mondo è bello perché è vario sì. Però dovrebbero avvisare quelli che puzzano che io poi respiro a pieni polmoni e ci resto male.

      Elimina
  10. a me piace il vostro modo di fare l'amore...
    a disagio davanti all'obiettivo, mentre soffrite in due per qualcuno che non c'è più, coccolando cani che danno un senso alla parola famiglia...
    sarà un viaggio meraviglioso... ve lo meritate, e ve lo dovete godere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu che scrivi così, a caso, queste cose meravigliose?
      Grazie <3

      Elimina
  11. "Ché l'estate spazza via tutto, sempre."
    Lo spero, ho avuto un estate pesantuccia anch'io, e spero che la prossima sia decisamente migliore.
    La vostra foto l'avevo già vista su instagram e mi aveva fatto sorridere, daiii che adesso il peggio è passato, vi aspetta una bella vacanza! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo l'estate si ricomincia sempre. Speriamo in meglio. Speriamo con i sorrisi. Ti stringo.

      Elimina
  12. Nella prima foto sembra che stai volando.
    (Per la serie "I commenti intelligenti di Viviana").
    Il blog definitivo lo sto rigirando a tutti. Quella è proprio la faccia che immagino avrebbe un pene se un pene avesse la faccia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è di una tenerezza quel pene!
      Comunque è vero, volo!!

      Elimina
  13. Wow! Malesia? Porca cacca che viaggione! Salutami Singapore bimba! Te lo meriti :*

    RispondiElimina
  14. E' un po come se i pezzi, alcuni pezzi, si stessero mettendo nel posto in cui sarebbero già dovuti stare.
    Vero?
    Ed è bene?
    Vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando qualcosa trova la sua collocazione è sempre un bene. Sì. <3

      Elimina
  15. "Poi c'è il mare che non ho mai visto, se non da lontano.
    E la spiaggia su cui non sono mai andata.
    Privilegi di lavorare al mare, appunto."
    te l'appoggio lì... e te la condivido!!!
    No, dai, in realtà quelle 4 volte al mare ci sono andata... ma ti dico solo che è stato sufficiente avere un solo bikini per tutta l'estate! L'altro non l'ho nemmeno tirato fuori dal cassetto... sono state talmente sporadiche le volte che ho infilato ciabatte e costume!
    Buona Malesia... io forse tra un mese volo ad Amsterdam... non lo so... in realtà mi piaceva di più Budapest.... vedrò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco. Io il costume l'ho usato solo una mattina (iniziavo a lavorare alle 13.30) in cui siamo andati in un parco acquatico. Basta. La sabbia non mi ricordo nemmeno come è fatta!

      Amsterdam è bellissima. Budapest mi attira troppo. Qualsiasi sceglierai sarà un'ottima scelta.

      Elimina
  16. Siete supermegabellissimi <3

    RispondiElimina
  17. Siete davvero bellissimi :) ed anche i tuoi cani :)

    RispondiElimina
  18. Belli bellissimoi, poi la foto dove vi guardate è da ingrandire e incorniciare, che mica se ne vedono tante in giro di coppie che già a pelle da fuori vedi che ridono e si guardano con gli occhi del amore :) e io su fb o instagram vorrei assolutamente le foto del viaggio fighissimo che state per fare *.* e del cibo soprattutto di quello..un abbraccione e finalmente buone vacanze e buon riposo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! Per il viaggio sicuramente ci saranno fotografie!

      Elimina
  19. Ma sai che con la gonna stai benissimo? Gnocca <3

    RispondiElimina
  20. Mi piace il tuo modo di raccontare e quando parli di cani m'incanti perchè è esattamente ciò che sento io di loro e per loro.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo.
      E i cani sono una meraviglia.

      Elimina

Parlo poco. Scrivo molto. Leggo ovunque.
Faccio cose e non vedo gente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 concernente i Disclaimer.

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet, pertanto considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Tutti i testi e le immagini riportanti la firma dell’autrice sono di proprietà della stessa, pertanto non utilizzabili su altri siti web, blog e affini. Se interessati alla riproduzione di qualsivoglia materiale si contatti l’autrice per stabilire consenso e clausole.