21 dicembre 2015

Dicembre

Dicembre è un mese complicato. Complicato perché nelle sfumature della sua alba si avvertono già i toni del tramonto, in una combinazione insolita di inizio e fine.
Quel mix che ho ormai imparato a riconoscere nei mesi che hanno scandito quest'ultimo anno, nella solitudine, nei nuovi spunti, nelle piccole cose. 
In questo mese di luci e candele profumate, mani congelate e sospiri sospesi nel freddo mattutino, pensare a tutta la strada percorsa mi lascia uno strano senso di stanchezza addosso e la sensazione che, se dovessi ricominciare, forse non sarei in grado di sopportare un'altra volta certi momenti, certe giornate, certi pensieri che hanno attraversato la mia mente da gennaio fino ad oggi.
Sarà quella stanchezza che si avverte alla fine di una lunga giornata.

Sarà che il minestrone in scatola ha sostituito quello di papà.

Dicembre è un mese complicato.

Ma ho l'amore.
Ho loro.



Ho me stessa.
Il sole.
E la buona fortuna attorno al collo.



E penso che sia sufficiente a concludere quest'anno strano e intenso e senza equilibrio.
Mi aspettano giorni belli - fatti di belle persone e vecchie amicizie.
Forse è presto per augurarvi buon anno ma io, lo faccio. Voi conservatelo.
Share:

32 commenti:

  1. ok tutto, ma congelato no, perchè ci sono dieci gradi....:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alle 5.30 la mattina le mie mani sono congelate Francesco!

      Elimina
  2. Beh, avverto che saranno giorni strani anche per me... godiamoceli!
    Ti auguro il meglio, ginger :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito, da queste parti, strano è bello!

      Dai Moz <3

      Elimina
  3. Quando ci guardiamo indietro e vediamo la strada fatta, ci stupiamo sempre un po' della forza che abbiamo dimostrato.
    E' che sono i momenti difficili che tirano fuori la parte migliore di noi.
    Be', io latito dal blog quindi mi prendo il tuo augurio di Buon Anno e ricambio. Qui e poi in altra sede :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ci si accorge sempre dopo del percorso fatto.
      Tu latiti e ne sono felice: vuol dire che fai un sacco di cose <3

      Elimina
  4. Da quando ho perso mamma, ho cercato di preservare la magia di Dicembre se non altro per lei.
    Quest'anno, invece, non sento nulla. Non vedo l'ora che passi tutto il più in fretta possibile e per la prima volta non importa nulla neppure del Natale.
    Dicono che a (quasi) 30 uno dovrebbe avere le idee chiare ormai. Io mi sento come se fossi nata ieri.

    I tuoi auguri me li tengo stretti. Solo perché sono i tuoi. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho sempre avuto un rapporto ambivalente col Natale: non l'abbiamo mai festeggiato molto in casa - se non con qualche pranzo con i parenti, roba che io ho sempre poco amato. Verso i vent'anni mi è scoppiata la Natale - mania per le decorazioni e l'atmosfera che poi è, fortunatamente, sparita qualche anno dopo. Non sono di quelle che odia il Natale, semplicemente non mi interessa!

      Ti stringo fortissimo. Scrivimi quando vuoi.

      Elimina
  5. E' la festa del Sole Invitto, oggi.
    Finisce l'autunno astronomico e inizia l'inverno. E' una stagione del silenzio, della vita che muore per rinascere. I giorni prima e dopo sono i piu' bui dell'anno e questo influenza spirito ed anima, anche i tuoi Mareva.

    Ora il sole tornera' ad alzarsi influenzando la vita tutta, anche delle persone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ciclica sicurezza che dopo l'oscurità c'è la luce.

      Elimina
  6. Buon Anno anche a te...io aspetto che arrivi il sole.

    RispondiElimina
  7. Ormai anche per me Dicembre è diventato un mese strano; riflessioni, resa dei conti, riepilogo di quello che ho fatto e di quello che avrei dovuto fare.
    E anche io, come te, mi sento stanca, trovandomi molte cose "sostituite" da altre più o meno belle.
    Sarà che stiamo crescendo, sarà che siamo adulte....non so.
    So solo che una piccola parte di me spera ancora nel Dicembre che verrà :)
    Buon Natale e Buon Anno Mareva :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O sarà che ci facciamo troppe seghe mentali?
      Un abbraccio cara, e che dicembre ti sorprenda! <3

      Elimina
  8. Avverto un po' quella stanchezza, ma cerco di farmi trascinare dalle possibilità dell'inaspettato. Buon anno nuovo Mareva, ma ci vedremo sicuramente prima!

    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon anno caro! L'importante è continuare a farsi sorprendere. <3

      Elimina
  9. Ed hai un gran bell'avere!
    Buone Feste!!!
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto sommato, non ci si lamenta! Buone feste!

      Elimina
  10. Ma ho l'amore.

    Mia cara hai tutto, ma io ti auguro ancora di più.
    ^_^

    RispondiElimina
  11. Ma ho l'amore.

    Mia cara hai tutto, ma io ti auguro ancora di più.
    ^_^

    RispondiElimina
  12. ...hai anche il mio, affettuoso, di forma assolutissimamente pura e sincera!

    RispondiElimina
  13. Oh Mare, ci vediamo nel 2016.

    RispondiElimina
  14. Conservo il tuo augurio per il momento giusto :) nel frattempo ti dico che i tuoi scatti sono meravigliosi. E che bisogna tener duro. Buon anno anche a te!

    RispondiElimina
  15. E allora buone feste e buon anno a te e voi tesoro <3

    RispondiElimina
  16. Lo conserveró con cura. Un abbraccio...

    RispondiElimina
  17. Lo conserveró con cura. Un abbraccio...

    RispondiElimina

Parlo poco. Scrivo molto. Leggo ovunque.
Faccio cose e non vedo gente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 concernente i Disclaimer.

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet, pertanto considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Tutti i testi e le immagini riportanti la firma dell’autrice sono di proprietà della stessa, pertanto non utilizzabili su altri siti web, blog e affini. Se interessati alla riproduzione di qualsivoglia materiale si contatti l’autrice per stabilire consenso e clausole.