18 marzo 2017

Non sono mai stata brava con la fissità

Spesso, in passato, le persone mi hanno immaginata con un poeta, con un lettore accanito, un estimatore d'arte. Uno tutto pancia e poca testa. Poi, è arrivato Lui. E forse si sono chieste che cosa avessimo in comune. Anche se sarebbe bastato guardarci. Forse si son chieste se lui potesse capirmi tutta. Se io potessi renderlo felice. Come si potessero coniugare razionalità e sentimento, luci e ombre. Le mie tante parole e i suoi silenzi. Le mie perdite di terreno e la sua compostezza. La mia teoria e la sua pratica. Le mentalità. Ma io continuo a profumarmi la pelle per lui soltanto. Nel suo petto trovo poesia. Nel suo sguardo concretezza. Le volgarità che non dirà mai. L'eleganza che ha, pure, mentre piscia. Le maniere in cui mette le parole, due o tre semplici, dirette, chiare.
Volere solo il suo odore. Fidarsi. La lealtà. La verità.
Non ha grazie, non ha ritocchi, non ha vetrate. Lui è come mi vuole, come mi prende, cosa mi dice, cosa non mi fa. Come mi stima. Come mi stimola. Come si sveglia, come mi tocca. Non ha letto troppo, non ha tutti i filtri che ho io. Non sta in un film. È la mia parte migliore.
Quando l'ho visto avevo tutte le farfalle dentro. Tutte. Un giardino nel cuore. Un giardino nel cuore e nella pancia.
Non sono mai stata brava con la fissità.

Ma sono brava con la pazienza.
E con l'aspettare che le cose cambino. E col lavorare per farle cambiare.
Siamo ancora qua.

E venerdì partiremo alla volta di Varsavia per cinque giorni.

E poi, insomma, c'è anche lei. E alla fine questa primavera alle porte non mi sembra così male.


Share:
Parlo poco. Scrivo molto. Leggo ovunque.
Faccio cose e non vedo gente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 concernente i Disclaimer.

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet, pertanto considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Tutti i testi e le immagini riportanti la firma dell’autrice sono di proprietà della stessa, pertanto non utilizzabili su altri siti web, blog e affini. Se interessati alla riproduzione di qualsivoglia materiale si contatti l’autrice per stabilire consenso e clausole.